Sportage, con Prins è più “eco”

Fonte: Ecomobile 

Produttore olandese di kit a gas Prins AutoGasSystem approda in Italia con una nuova rete commerciale e un sistema GPL pensato per le auto a iniezione diretta della benzina, il VSI-2.0 DI.

Un kit innovativo ideato non soltanto per ridurre le emissioni nocive e le spese di rifornimento, ma pure per fornire prestazioni e affidabilità elevate. Una serie di plus confermati dalla prova in anteprima del VSI-DI 2.0 applicato sulla Kia Sportage 1.6 GDI Energy.

L’adozione dell’impianto gas, naturalmente, non incide sull’estetica del Suv apprezzato dai giovani per lo stile grintoso e personale, mentre nell’abitacolo l’unica differenza di rilievo è costituita dalla pre­senza del gradevole commutatore/indicatore del GPL AFC-2.0 nel portaoggetti vicino alla leva del cam­bio. Un dispositivo dal look rinnovato che si integra bene con il design di Kia e di facile lettura, grazie alla presenza di 6 Led co­lorati (persona­lizzabili con le tona­lità del cruscot­to originale, con il gial­lo che segnala la riserva di GPL) e la scritta Bi-Fuel al centro che indica il funzionamento a gas.

Rimangono confermate le altre qualità degli interni della Sportage: ampio spazio per cinque adul­ti, buona luminosità e materiali e finiture di buona qualità. Apprezzabili sono pure il design di cruscotto e della consolle rivolta verso il guidatore per agevola­re la visione dello schermo touch 7” del sistema di infotain­ment comprensivo di navigatore. Nessuna ri­nuncia an­che per la capienza del baule, merito della serba­toio del gas da 73 litri (58,4 effettivi) sotto il piano di carico al posto della ruota di scorta. Soluzione che lascia invariata la capaci­tà di 491 litri del bagagliaio (1480 litri ab­battendo i sedili posteriori) e prolunga l’autonomia di 700 km a benzina (62 litri) con altri 650 km a GPL.

Grazie all’impianto Prins impercettibili sono pure le differenze al volante. Malgrado gli ingombri (è lunga 449 cm, larga 186 e alta 165), la Sportage è agile da guidare in città grazie allo sterzo leggero e agli innesti precisi del cam­bio a 6 marce. Su strade extraurbane e autostrade spiccano il comfort confe­rito dalla buona insonorizzazio­ne e dalle sospensioni morbide, scelta che gene­ra un po’ di rollio nelle cur­ve senza, però, compromettere l’elevata tenuta di strada. Stupisce l’assenza di di­vergenze con la monofuel anche nella guida sportiva. Pur registrando un calo di potenza da 132 a 126 CV e di coppia da 161 a 145,5 Nm del 1.6 GDI a iniezione diretta di benzina, l’adozione del kit Prins VSI-DI 2.0 non compromette le prestazioni e l’andatura nella guida quotidiana. Vice­versa, sono sensibili i tagli alle emissioni, con la CO2 a scendere da 189 a 169 g/km** e con gli inquinanti in calo più consisten­te (-95% di particolato). Di rilievo è il risparmio economico malgrado i consumi crescano da 8,3 a 10,5 l/100 km**, dati migliorabili nella pratica come conferma la media di 8,0 l/100 km ottenuta nella nostra prova a gas. Grazie al minore prezzo del GPL, dunque, il costo chilometrico scende da 0,133 a 0,065 euro/km* consentendo di recuperare i 2.000 euro di spesa per il kit in meno di 30.000 km. Un ribasso delle spesa per il rifornimen­to che rende la Kia trasformata più conveniente pure delle varianti diesel della Sportage, come la 1.6 CRDi da 115 CV, più cara di 500 euro e con un esborso di 0,90 euro/km.

Ricordiamo che la Kia Sportage GDI Energy costa 27.000 euro, 29.000 con l’impianto a GPL, e ha una do­tazione completa comprensiva, tra l’altro, di clima bi-zona, smart key, Start&Stop, retrocamera e dispositivi evoluti per la sicurezza attiva (ha 5 stelle EuroNcap), come il sistema di rile­vamento stanchezza del conducente e quello per il mantenimento corsia. Per chi vuole risparmiare, il kit è installabile anche sulla più economica Business Class (24.500 euro), sempre con garanzia di 7 anni o 150.000 km.

* I prezzi sono calcolati considerando i consumi ufficiali e con benzina a 1,60 euro/l, GPL a 0,62 euro/l e gasolio a 1,49 euro/l

Prins GPL Kia SportagePrins GPL Kia Sportage

 

 

 

 

 

 

 

 

IL KIT VSI-DI 2.0

L’impianto VSI-DI 2.0 di Prins AutoGasSystem, marchio controllato da MTM (proprietaria di BRC Gas Equipment, Zavoli, OMVL, Valtek, TA), è progetta­to per auto a iniezione diretta di benzina, ha design compatto che ne facilita l’installa­zione e un software diagnostico dedicato che semplifica la messa a punto ottimale.

PARTICOLARI DI PREGIO

Un sistema evoluto che ha come cuore la centralina AFC Alternative Fuel Controller addetta ad effettuare tutti i calcoli relativi alla conversione della quantità di carburante Benzina/GPL per una gestione intelligente della commutazione carbu­rante, ad attuare un controllo Master&Slave, al controllo delle valvole di sicurezza e a proteggere l’intero impianto di malfunzionamenti e sovraccarichi. A differenziare il VSI-DI 2.0 da altri kit sono molti particolari, come la presenza del Modulo Iniettori DI che gestisce l’alimentazione dei singoli iniettori e l’impiego di iniettori tipo Keihin, noti per l’eccellente portata lineare, l’elevata precisione e la lunga durata (almeno 290.000.000 cicli pari a 240.000 km).

OBIETTIVO AFFIDABILITÀ

Di pregio è pure la presenza di soluzioni ideate per tutelare il motore e garantirne la massima affidabilità. In tale direzione vanno la tecnologia Valve Care, un additivo che protegge valvole e relative sedi dall’usura precoce e limita il contributo di benzina durante il funzionamento a gas, e l’applicazione dell’additivo Injector Care atto a salvaguardare il corretto funzionamento degli iniettori benzina, rimuovendo eventuali depositi di impurità su valvole e sedi valvole. A salvaguardia della componentistica c’è pure un filtro GPL a bassa pressione con materiale filtrante in speciale fibra di vetro, sul quale è integrato un sensore di pressione e temperatura. Altri elementi di spicco sono il serbatoio toroidale con multivalvola di tipo Europa2 30° e il riduttore di pressione GPL elettronico eVP-500 in grado di alimentare vetture fino a 370 kW e caratterizzato da un design compatto, lineare e dal peso ridotto.

UN KIT VERSATILE

Il VSI-DI 2.0 costa circa 2.000 euro (il prezzo varia in base ad area geografica e installatore) nella variante con Valve Care, meno se non applicata. Applicabi­le su un’ampia varietà di motori da 2 a 16 cilindri, è stato adottato da Kia come primo impianto per le versioni EcoGpl di Sportage. Disponibile anche per le trasformazioni a metano.

Prins GPL Kia Sportage Prins GPL Kia Sportage

 

A proposito di noi

Prins Autogassystemen BV è stata fondata nel 1986 con l'obiettivo di sviluppare e produrre sistemi di alta qualità per consentire il funzionamento di un'auto con carburanti alternativi come GPL e Metano. La società olandese è un attore globale leader nel settore automobilistico.

Prins Autogassystemen B.V. fa parte di Westport Fuel Systems Inc.

Indirizzo

M.T.M. - A Westport Fuel Systems company
Via La Morra 1

12062 Cherasco (Cuneo)
Italy

Telefono: (+39) 017248681 
E-mail: 
info@mtmgasequipment.com

Invia una richiesta

FEEDBACK